Torna a splendere il sole sul fotovoltaico: stato dell’arte e prospettive future

Dopo tre anni di assestamento in cui il fotovoltaico ha risentito della mancanza di nuovi “Conto Energia”, a partire dal 2017 il settore torna a crescere con una potenza installata di 410 MW nel 2017 (+10,8% rispetto al 2016) e 120 MW già nel primo trimestre del 2018.

Si tratta di numeri molto inferiori agli obiettivi della SEN, che vorrebbe dal fotovoltaico 2,8 GW all’anno, ma comunque sufficienti a creare ottimismo nei mercati: secondo l’Energy & Strategy Group è ragionevole attendersi un installato di 1,5-1,6 GW all’anno nel triennio 2018-2020.

Quanto è conveniente investire nel fotovoltaico?

Non esiste un’unica risposta a questa domanda, perché la redditività dell’investimento dipende dalla localizzazione dell’impianto, dalla sua potenza, dal prezzo medio pagato per l’energia elettrica e dal contesto normativo in cui l’impianto si inserisce.

Applicazioni residenziali e condominiali

Potendo beneficiare delle detrazioni fiscali e dello Scambio Sul Posto (SSP), l’investimento su impianti di piccola taglia è conveniente a tutte le latitudini con buoni rendimenti (IRR) e tempi di ritorno (PBT). Da sottolineare che l’installazione di impianti condominiali non è ancora possibile a causa di un blocco normativo riguardante le pluri-utenze.

Parametri Applicazione IRR (%) PBT (anni)
Prezzo ee tra 19,6 e 23,3 c€/kWh Residenziale (4,5 kWp) 7 – 12 * 8 – 10 *
Prezzo ee tra 19,6 e 23,3 c€/kWh Condominiale (20 kWp) 8 – 14 *  7 – 10 *

* Considerando un Prezzo dell’Energia Elettrica compreso tra 19,6 a 23,2 c€/kWh.

Applicazioni commerciali e industriali

In questi contesti, nonostante un prezzo inferiore per l’acquisto dell’energia elettrica dalla rete, l’investimento risulta favorito dalla possibilità di ottenere un autoconsumo più consistente e di utilizzare strumenti finanziari come mutui e superammortamento.

Parametri Applicazioni IRR (%) PBT (anni)
Prezzo ee, Detrazioni fiscali + SSP Commerciale (20 kWp) 10-15 6 – 9
Prezzo ee, Leva finanziaria 50% + superammortamento + SSP Industriale (200 kWp) – Nord 9-17 7 – 13
Prezzo ee, Leva finanziaria 50% + superammortamento + SSP Industriale (200 kWp) – Centro e Sud 12-19 6 – 9
Prezzo ee, Leva finanziaria 50% + superammortamento Industriale (900 kWp) – Nord 17-21 5 – 6
Prezzo ee, Leva finanziaria 50% + superammortamento Industriale (900 kWp) – Centro 23-27 3 – 4
Prezzo ee, Leva finanziaria 50% + superammortamento Industriale (900 kWp) – Sud 25-29  3 – 4
Applicazioni “utility scale”

Gli impianti di grande taglia (P> 1 MW) sono destinati non all’autoconsumo, ma alla produzione di energia da vendere in rete, pertanto il prezzo di cessione del MWh è l’elemento che determina la redditività dell’investimento. In questo contesto varia anche la configurazione tecnologica: l’ESG ritiene infatti, che per entrambe le taglie in analisi (1MW e 30MW), sia conveniente l’utilizzo di tracker. La possibilità dei moduli di “muoversi inseguendo il sole” garantirebbe un aumento di produzione anche del 30% a fronte di un investimento maggiorato di circa il 10%.

La tabella seguente mostra i valori di IRR calcolati per le diverse configurazioni e localizzazioni, sempre nell’ipotesi di investimenti 50% levered. Come è intuitivo, gli impianti al sud italia sono i più produttivi, ma ben più della latitudine conta il prezzo di cessione dell’energia: ai valori di PMZ degli ultimi anni è difficile immaginare che qualche investitore possa accettare i rischi di una grande centrale solare a fronte di tassi interni di rendimento così ridotti. Se invece il PUN salirà come previsto dalla SEN, allora è probabile che, dal nord al sud italia, le aste per l’assegnazione delle concessioni saranno affollate.

 Applicazione PMZ* (anno: €/MWh)  IRR (%)
 Utility Scale (1 MWp) – Nord  PMZ 2016: 49,87 0
 Utility Scale (1 MWp) – Nord  PMZ 2017: 59,71 4
 Utility Scale (1 MWp) – Nord  PMZ 2030: 72,00** 12
 Utility Scale (1 MWp) – Centro  PMZ 2016: 45,51 1
 Utility Scale (1 MWp) – Centro  PMZ 2017: 56,11 6
 Utility Scale (1 MWp) – Centro  PMZ 2030: 72,00** 17
 Utility Scale (1 MWp) – Sud e Isole  PMZ 2016: 43,84 2
Utility Scale (1 MWp) – Sud e Isole  PMZ 2017: 54,00 8
 Utility Scale (1 MWp) – Sud e Isole PMZ 2030: 72,00** 21
 Utility Scale (30 MWp) – Nord  PMZ 2016: 49,87 1
 Utility Scale (30 MWp) – Nord  PMZ 2017: 59,71 7
 Utility Scale (30 MWp) – Nord  PMZ 2030: 72,00** 14
 Utility Scale (30 MWp) – Centro  PMZ 2016: 45,51 2
 Utility Scale (30 MWp) – Centro  PMZ 2017: 56,11 8
 Utility Scale (30 MWp) – Centro  PMZ 2030: 72,00** 18
 Utility Scale (30 MWp) – Sud e Isole  PMZ 2016: 43,84 3
 Utility Scale (30 MWp) – Sud e Isole  PMZ 2017: 54,00 10
 Utility Scale (30 MWp) – Sud e Isole  PMZ 2030: 72,00** 22

Il team di Samandel vanta un curriculum di realizzazione di impianti fotovoltaici chiavi in mano di tutte le taglie. Se sei interessato ad investire su questa tecnologia per la tua azienda, siamo a tua disposizione: contattaci senza impegno.