Nell’ambito degli interventi a sostegno della ripresa economica post emergenza, Regione Lombardia ha attuato un importante stanziamento di risorse previsto nella L.R. 9/2020: quasi 350 milioni di € di contributi a fondo perduto, in favore dei Comuni della Regione, per realizzare interventi a favore della sostenibilità e dell’efficienza energetica.

Interventi

Le risorse citate potranno essere impiegate per le seguenti categorie di intervento:

  1. a) sviluppo territoriale sostenibile, ivi compresi interventi in materia di mobilità sostenibile, nonché interventi per l’adeguamento e la messa in sicurezza di strade, scuole, edifici pubblici e patrimonio comunale, abbattimento delle barriere architettoniche e interventi per fronteggiare il dissesto idrogeologico e per la riqualificazione urbana;
  2. b) efficientamento energetico, ivi compresi interventi volti all’efficientamento dell’illuminazione pubblica, al risparmio energetico degli edifici di proprietà pubblica e di edilizia residenziale pubblica, nonché all’installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili;
  3. c) rafforzamento delle infrastrutture indispensabili alla connessione internet, con particolare riferimento alla fibra ottica e alla realizzazione e ampliamento di aree ‘free wi-fi’.

Ripartizione degli importi

Tutti i Comuni della Regione potranno beneficiare dell’agevolazione, in proporzione alla popolazione residente al 1 gennaio 2019. Si può notare come anche i Comuni di minori dimensioni possano attingere ad una notevole quantità di risorse.

N. residenti [da – a] Risorse stanziate [€]
0 – 3.000 100.000
3.001 – 5.000 200.000
5.001 – 10.000 350.000
10.001 – 20.000 500.000
20.001 – 50.000 700.000
50.001 – 100.000 1.000.000
100.001 – 250.000 2.000.000
> 250.000 4.000.000

 

Principali caratteristiche

La condizione essenziale per l’accesso ai contributi è che i lavori siano iniziati entro il 31 ottobre 2020: l’occasione è interessante, ma non c’è tempo da perdere! A maggior ragione se l’intenzione è di finanziare più interventi: tutte le opere, in questo caso, devono iniziare entro tale data.

La “rapidità” premia anche le casse delle Amministrazioni: il contributo sarebbe riconosciuto al 20% nel 2020 e all’80%, in due tranches, nel 2021, ma in caso di collaudo entro il 30 novembre 2020 la L.R. permette un anticipo del 100% del finanziamento interamente nel 2020.

E’ inoltre prevista la cumulabilità con altre forme di incentivazione, tra cui il Conto Termico (DM 16/02/2016), aprendo la possibilità di coprire il 100% degli investimenti in diverse categorie di opere (ad esempio, la riqualificazione delle centrali termiche con pompe di calore ad alta efficienza,) potendo destinare il contributo regionale a più interventi.

Un progetto concreto

Realizzazione di un parcheggio da 20 posti auto composto da 2 pensiline fotovoltaiche. Ogni pensilina ospita 80 moduli monocristallini da 330 W ciascuna e inverter con ottimizzatori. Un totale di 160 moduli per 52,8 kWp di potenza complessiva. Il costo dell’opera è stato di circa 80.000 € e i tempi di realizzazione di 5 giorni lavorativi, 4 per il montaggio e l’ultimo per i collegamenti.

Il progetto rappresenta un modello di servizi per la smart mobility che comprende soluzioni di car sharing anche con mezzi dell’ultimo miglio che avranno un ruolo determinante nelle nuove fasi che ci aspettano.

Perché Samandel?

Riteniamo di essere un Partner a grande valore aggiunto:

  • siamo una ESCo certificata UNI CEI 11352: conosciamo gli ambiti di intervento più interessanti per la PA e siamo il soggetto ideale con cui intraprendere un percorso virtuoso di miglioramento delle performance energetiche,
  • abbiamo studiato e sviluppato progetti dedicati alla PA semplici, modulari, di rapida realizzazione, finalizzati all’efficienza energetica ed all’impiego di fonti rinnovabili e pulite;
  • siamo esperti nel fornire la consulenza necessaria per ottenere ogni forma di contributo pubblico, come ad esempio il Conto Termico.

Affidarsi a Samandel significa pertanto poter sfruttare i benefici concessi dalla Regione Lombardia nei tempi previsti, ottenendo una innovazione facile e veloce, il miglioramento dei servizi offerti alla comunità, un risparmio economico certo, ed un investimento nullo.

Contattaci per maggiori informazioni!